Agopuntura

Agopuntura

L’agopuntura: aiuta e può aiutare a smettere di fumare fermando la dipendenza da fumo, sigaretta, tabacco e nicotina.

L’antica tecnica dell’agopuntura è usata fin da tempi antichissimi con ottimi risultati mediante l’applicazione sulla superficie della pelle e della cute di alcuni sottili aghi in acciaio o rame, pratica quasi indolore, in posti specifici del corpo agendo lungo il decorso dei nervi periferici presenti sui 24 meridiani: Jing Luo (percorsi e vasi). I cinesi sono da sempre maestri dell’agopuntura e riescono a curare molti stati patologici.
Con l’agopuntura si inibiscono i centri nervosi che hanno criteri di dipendenza da fumo e si attivano elementi di decondizionamento per smettere di fumare. In particolare con il metodo acudetox studiato e divulgato negli anni settanta da NADA – National Acupuncture Detoxification Association – l’agopuntura vengono utilizzati 5 punti: shenmen, simpatico, reni, fegato, polmoni. Il punto Shenmen – porta dello spirito – rilassa la mente, l’ansia, l’insonnia, la depressione e riduce le tossine e riduce fortemente il bisogno dell’assunzione di qualsiasi sostanza. Il punto Simpatico tende a equilibrare e regolare il corpo umano e attenua il dolore e le contratture muscolari. Il punto Reni tende a disintossicare Il punto Fegato tende a disintossicare. Il punto Polmoni è fortemente disintossicante.
Con l’agopuntura vengono comunque stimolati alcuni punti in maniera molto precisa per durata, posizione e movimento, delle orecchie, dei polsi e del naso perchè, secondo la cultura cinese sull’agopuntura, presenta elementi del desiderio di fumare in quanto c’è una corrispondenza con i polmoni.
L’agopuntura dimunuisce lo stato di tabagismo, di crisi di astinenza da tabacco, sigaretta e fumo e dipendenza.
L’agopuntura e l’agopuntura shiatsu effettuato nel centro agopuntura ha forte efficacia ed aiuto per smettere di fumare in quei pazienti che realmente vogliono smettere di fumare.


L’agopuntura che cura l’ansia e lo stress

Un metodo efficace per il controllo degli stati d’ansia e delle dipendenze testato in situazioni di trauma collettivo.

Il metodo Acudetox [Acupuncture Detoxification], trattamento con agopuntura auricolare, è una terapia non farmacologica utilizzata per il trattamento della dipendenze e per il controllo degli stati d’ansia. Vista l’efficacia clinica, gli esperti dei programmi Acudetox hanno usato l’agopuntura direttamente in situazioni di trauma collettivo con i sopravissuti al crollo delle Torri Gemelle e con i Vigili del fuoco coinvolti nelle operazioni. Nell’ultimo disastro, causato da un uragano al sud del Stati Uniti, il corpo dei Vigili del fuoco di N.Y. ha offerto, per i programmi di aiuto psicosociale, il trattamento Acudetox sia alle popolazioni colpite che ai soccorritori.

Programmi Anti-ansia, Stress Management, Shock Post Traumatico

La comparsa di effetti fisici/psichici dovuta alla stimolazione con gli aghi garantisce una condizione di benessere correlata alla riduzione dell’ansia e a una migliore qualità del sonno.
L’Agopuntura auricolare per problemi di dipendenza
È uno dei trattamenti più efficaci del Metodo Acudetox. È stato adottato dal Sistema Sanitario Nazionale in molti Ser.T [Servizi Tossicodipendenza e Alcolismo] delle città italiane.

Programmi antifumo

I trattamenti ripetuti con regolarità riducono le crisi di astinenza fisiologica e la dipendenza psicologica dalla sigaretta.


Agopuntura per i dolori mestruali

Le mestruazioni dolorose sono un fenomeno molto frequente tra le donne occidentali. Generalmente si tratta di un dolore al basso addome o alla zona lombare che compare poco prima del flusso mestruale, ma esistono diversi quadri clinici di questo disturbo. Alcuni sono anche associati alla cosiddetta Sindrome Pre-Mestruale (SPM) caratterizzata da irritabilità e senso di tensione e gonfiore al seno e all’addome nella settimana che precede il flusso. In altri casi il dolore è meno intenso e si accompagna, specie verso la fine del flusso, a debolezza. Statisticamente il dolore mestruale è molto più comune nelle ragazze giovani e meno nelle donne che hanno partorito.

L’approccio della Medicina Cinese

La visione del problema della Medicina Tradizionale Cinese parte dalla considerazione che dove c’è dolore esiste un’ostruzione del flusso regolare di energia (qi) e sangue. Pertanto, una volta escluse le stesse patologie “grossolane” considerate anche dalla medicina occidentale, la MTC ricerca la causa del disturbo in un’alterazione della fisiologia del mestruo. Per preparare l’utero a ricevere il frutto di un eventuale concepimento, l’organismo vi accumula ogni mese del sangue “nuovo” e ricco di energia vitale. Affinché questo processo possa avere luogo è indispensabile che la donna abbia una regolare produzione di sangue, che questo possa scorrere fluentemente verso l’utero nei vasi energetici a ciò deputati (il “vaso strategico” e il “vaso concezione”) e che possa essere trattenuto nell’utero in attesa della fecondazione. Se la fecondazione non ha luogo, il sangue rimasto nell’utero dev’essere “rinnovato”, quindi si accumula nel basso addome sufficiente energia dinamica per espellerlo attraverso le vie genitali. In questa fase è normale che l’accumulo di energia e sangue nell’utero dia una sensazione di pienezza e di gonfiore leggero all’addome. Se però esiste un ostacolo al flusso, queste sensazioni assumono caratteri di dolore tanto più forte quanto più grave è l’ostruzione. Questo dolore può anche ripercuotersi a ritroso nelle vie energetiche irradiandosi alla zona lombare e anche al seno e in alcuni casi può provocare nausea e vomito. Quando il flusso riesce a iniziare, segno che l’ostruzione è stata vinta, il dolore si attenua. Questo è il meccanismo più comune di insorgenza del dolore mestruale secondo la MTC.

Le cause di questo ostacolo alla circolazione di energia e sangue nel basso addome sono principalmente legate a fattori “esterni”, dei quali i più importanti sono il freddo e l’umidità, che possono invadere l’organismo per esposizione a questi elementi climatici o per errori alimentari (eccesso di cibi calorici, dolci e grassi, abuso di cibi crudi e/o freddi); ovvero possono riconoscersi in fattori “interni” rappresentati soprattutto da disturbi emozionali quali lo stress, la collera e la frustrazione, che bloccano il normale fluire dell’energia nel nostro corpo.


L’Agopuntura

L’Agopuntura Auricolare o Auricolo Agopuntura (Auricoloterapia) è una disciplina medica che utilizza il Padiglione Auricolare a scopo diagnostico e terapeutico.

L’ Auricolo Agopuntura ha una storia piuttosto recente; nata negli anni ’50 per una geniale intuizione del medico francese P. Nogier, fa raggiunto una larga diffusione a livello mondiale. Si basa sul principio che sul padiglione auricolare esista una rappresentazione delle strutture e funzioni dell’intero organismo (mappa auricolare).

Come agisce l’Auricolo Agopuntura?

L’Auricolo Agopuntura agisce attivando meccanismi nervosi e bioumorali (neuromodulatori, endorfine, ormoni) per riequilibrare le funzioni alterate dell’organismo che stanno alla base della malattia.

Diagnosi e Terapia in Auricolo Agopuntura

La diagnosi auricolare prevede lo studio dei segni rilevabili saul padiglione con: a) ispezione, b) palpazione, c) esame elettrico presenti in corrispondenza di patologie acute e croniche, ma anche di turbe soltanto funzionali. Alla classica terapia con l’infissione di aghi, si sono aggiunte la Stimolazione Elettrica Transcutanea (TES), il Massaggio Auricolare e la Stimolazione Continua nel tempo praticata con: microaghi, microsfere di origine vegetale, metalliche, ma anche con sistemi di Magnetopressione Auricolare. Queste metodiche, assolutamente indolori e non invasive, trovano applicazione nei bambini e negli adulti che non possono o non gradiscono essere stimolati con aghi.

L’Auricolo Agopuntura non è soltanto una terapia sintomatica

Infatti non si limita a eliminare il sintomo, ma proprio perché agisce sui meccanismi alterati dell’organismo, determina, nei campi che le competono, un’autentica azione curativa.

L’Auricolo Agopuntura come medicina naturale

A differenza dell’approccio terapeutico farmacologico che prevede l’assunzione di sostanze chimiche estranee al nostro corpo e non esenti da effetti collaterali, l’Auricolo Agopuntura stimola nell’organismo i meccanismi naturali di auto guargione.


Quando curarsi con l’agopuntura?

La letteratgura scientifica e l’esperienza clinica confermano come l’Auricolo Agopuntura rfappresenti un metodo terapeutico capace di intervenire, in tempi rapidi e con grande efficacia, su numerose patologie. In certi casi può rivelarsi risolutiva, in altri di grande aiuto.

Le principali indicazioni dell’Auricolo Agopuntura sono rappresentate da:

TERAPIA DEL DOLORE
Patologie dolorose muscolo scheletriche acute e croniche, Reumatiche (sciatica; lombalgia; cervico-brachialgia; spalla dolorosa; epicondilite; algie post traumatiche; sindrome fibromialgica; sindrome del tunnel carpale; nevralgia intercostale…).

Cefalee e dolore cranio-oro-facciale (cefalee, emicrania e tensiva; nevralgie facciali, trigeminale e atipica; glossodinia…).

Anestesiologia (analgesia chirurgica; dolore chirurgico e post operatorio).

Medicina palliativa

STRESS, DISTURBI PSICOEMOTIVI E DEL SONNO
Ansia e patologie correlate; somatizzazione ansiosa; DAP; insonnia; ottimizzazione della risposta allo stress.

OBESITA’ E DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE – DISASSUEFAZIONE DA SOSTANZE
Metodo DIMANAT Dimagrire Naturalmente: Terapia naturale dell’Obesità. Miglioramento della compliance alla restrizione dietetica; controllo della fame emotiva e dell’assunzione compulsiva del cibo (BE); terapia integrata dei CDA; disassuefazione dal fumo e da sostanze.

MISCELLANEA
Neurologia: vertgigini; terapia di sostegno alle tecniche riabilitative nelle sequele di incidenti vascolari.

Gastroenterologia: colon irritabile (colite funzionale); sindromi dispeptiche sine materia; stipsi cronica.

Ostetricia e ginecologia: amenorrea e dismenorrea (mestruazioni dolorose); sindrome premestruale; sindrome menopausale; peremesi gravidica (nausea e vomito in gravidanza).

Prenota un appuntamento!

Visualizza la normativa