La pulizia e l’utilizzo delle corrette misure di igiene degli ambienti chiusi rappresentano un punto cardine nella prevenzione della diffusione di SARS-CoV-2. Nel rispetto delle indicazioni per la sanificazione degli spazi interni nel contesto sanitario e assistenziale  la direzione di Sandonato Medica ha adottato un sistema di sicurezza ambientale continua, al fine di garantire nei locali del Centro Polispecialistico, un livello di aria microbiologicamente sicura

Dall’ultimo campionamento di aria e tamponi ambientali effettuati per verificare la qualità dell’aria e lo stato delle superfici, si sono ottenuti valori conformi, indici di una corretta ed efficiente procedura di sanificazione. Qui potete scaricare i risultati delle analisi condotte su campioni di aria e di superfici del Centro.

Presso Sandonato Medica vengono poste in atto tutte le misure essenziali per limitare la trasmissione ambientale del virus e sono adottare tutte le precauzioni da contatto necessarie:

SANIFICANDO L’ARIA E LE SUPERIFICI

LIMITANDO L’ESPOSIZIONE

IGIENIZZANDO CORRETTAMENTE LE MANI

UTILIZZANDO CORRETTAMENTE I DISPOSITIVI MEDICI E I DPI

MANTENENDO, QUANTO POSSIBILE, IL DISTANZIAMENTO SOCIALE

Sandonato Medica assicura le massime condizioni di igiene dei suo locali, frequentati da pazienti e da personale sanitario.

Sandonato Medica ricorda che presso il suo centro di via Bruxelles 10, a San Donato Milanese, è attivo il servizio Prelievi del sangue e esami di laboratorio in generale, accreditato con il Sistema Sanitario Nazionale.

Nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, dalle 7.30 alle 8.45, gli esami potranno essere effettuati su appuntamento con ricetta del medico di base, o privatamente senza ricetta e/o con richiesta dello specialista.

In base alle richieste pervenute, che in questo periodo sono numerose, Sandonato Medica potrà aggiungere giorni e orari extra. Nel momento della prenotazione telefonica, sarà nostra cura avvertire i pazienti di queste possibilità aggiuntive.

Per prenotazioni mandare una mail a info@sandonatomedica.it o telefonare il numero 02/55602161

Una bella notizia per tutti quelli che, in questi mesi, hanno faticato alla ricerca dell’agognato vaccino contro l’influenza, oggetto del desiderio di ogni cittadino.

Anche se l’attenzione, in questo periodo, è rivolta al Covid, non bisogna dimenticare che esiste anche la minaccia di altri virus insidiosi, come quelli che provocano l’influenza.

PERCHÈ VACCINARSI? È UN’AZIONE DI RESPONSABILITA’

Come spiega il dott. Paolo Maccheroni “L’influenza si manifesta con febbre alta oltre i 38°, tosse, raffreddore con naso che cola, mal di gola, dolori muscolari e alle articolazioni. La vaccinazione antinfluenzale è importante e utile, non solo per le cosiddette categorie a rischio, quindi anziani e bambini. Avendo a disposizione questa arma efficace, possiamo difenderci proteggendo noi stessi e la comunità intera”. Si tratta, infatti, di un atto di responsabilità: “La vaccinazione influenzale agisce da difesa e da barriera alla diffusione del virus. Solo in questo modo si può ottenere un effetto impattante sull’abbattimento del rischio di complicanze che, nei casi più gravi, possono portare anche al decesso. Il vaccino è assolutamente sicuro ed efficace ed è fortemente raccomandato per i soggetti a rischio, come gli ultra 65enni, i bambini e coloro che sono affetti da particolari malattie.

SANDONATO MEDICA NUOVAMENTE IN PRIMA LINEA

Sandonato Medica è in grado di somministrare il vaccino antinfluenzale Fluarix tetra, ideale per l’immunizzazione attiva di adulti e bambini dai 6 mesi di età in su.

Il costo è di 50 euro e la somministrazione del vaccino sarà fatto solo su appuntamento. Per maggiori informazioni, chiamare lo 02-55.60.21.61 oppure scrivere a info@sandonatomedica.it

Dopo esattamente un anno dall’arrivo virus Covid-19 finalmente arrivano i vaccini. Ma invece di respirare forza e speranza, l’incertezza regna sovrana. Come mai? Come ci stiamo ponendo dinnanzi a tale situazione? Quali sono i dubbi che ci attanagliano?

COSA E’ CAPITATO?

Ricapitolando: a gennaio 2020 giungono notizie della diffusione di un nuovo virus proveniente dalla Cina, esattamente da Whuan. A febbraio 2020 questo coronavirus sbarca in Europa. Nessuno ha difese immunitarie adatte per fronteggiarlo: il nostro sistema protettivo non è pronto.  Il Covid-19, così è stato battezzato, ha una letalità abbastanza bassa, ma è piuttosto contagioso, quindi la sua diffusione è molto rapida, infettando l’Europa, l’Italia e il mondo intero.

LE UNICHE ARMI A NOSTRA DISPOSIZIONE

I Paesi adottano l’unica strategia possibile: quella delle chiusure dei luoghi pubblici e degli isolamenti domiciliari. Le uniche armi a disposizione dei cittadini per difendersi dal Covid-19, oltre all’isolamento, sono la mascherine e la perfetta e meticolosa igiene delle mani. Perché una cura ancora non esiste: siamo di fronte ad un virus che non conosciamo.

FINALMENTE L’ARRIVO DEL VACCINO

Dopo i vari Dpcm, le numerose restrizioni, i periodi di lockdown e, tra una zona rossa, gialla e arancio, arriva la lieta novella: Habemus Vaccinum. E’ mancata la fumata ma meglio, avremmo rischiato la propaganda sui social della possibile inalazione del vaccino! Meglio evitare.

POCHI GLI ENTUSIASMI, MOLTI I DUBBI

Di che vaccino si tratta? Come funziona? Viene inoculata una proteina del Covid, non il virus, ma l’informazione genetica che serve a creare l’immunità al virus. Qualora, in un momento successivo, la persona vaccinata dovesse entrare in contatto con il virus, il suo sistema immunitario riconoscerà il virus e sarà pronto a combatterlo. Inoltre, la sperimentazione è stata molto veloce. Ebbene, la notizia dell’arrivo del vaccino, una vera conquista grazie alla comunità scientifica che ha investito risorse e competenze eccellenti, anziché offrire una speranza per un ritorno alla normalità, è stata seguita da un’ondata di negatività e di feroce opposizione. Come spiega la Neuropsicologa Rossana Joo : “Gli italiani hanno seri dubbi rispetto al contenuto di questo vaccino e alla sua efficacia; si pongono, ragionevolmente, un sacco di domande: “Non è stato sottoposto a sufficiente sperimentazione; non abbiamo ancora un follow up”, giusto per indicarne un paio. Risultato: in molti non si vorrebbero vaccinare. Basta vedere i social, quotidianamente invasi da giudizi di ogni genere: i commenti partono senza seguire una logica, guidati, esclusivamente, da quello che viene chiamato meccanismo di difesa, dettato da un forte timore ancora per il nuovo incerto”.

UN CONDIZIONAMENTO NOCIVO

Ma come possiamo liberarci da tali paure, alimentate dal “rumore di fondo”? Come consiglia la dott.ssa Joo, “In primis, informiamoci e approfondiamo leggendo articoli scientifici di persone competenti (medici, biologi, virologi) non limitandosi a “pizzicare” notizie grossolane che girano per il web, senza verificarne la provenienza. Le fonti devono essere attendibili e accreditate perché, altrimenti, i pettegolezzi fungono solo da rinforzo alle nostre convinzioni errate. Ciò che scrive Giovanni Boniolo ci può aiutare a renderci conto che sia importante un cambio di rotta: “Siamo cittadini che nulla sanno, ma che discutono animatamente di ciò che non sanno, tutti “esperti” del nulla ma cooperanti nell’aumentare quel rumore di fondo …”. Ha perfettamente ragione.”

C’E’ UNA SPIEGAZIONE SCIENTIFICA

“Solo ascoltando voci autorevoli e credibili, capaci di rassicurarci, viene riattivata la nostra area prefrontale adibita al controllo consapevole di ciò che accade intorno a noi, la zona che, in situazioni di stress e di paura, viene disattivata dall’amigdala. A questo punto, si può rincominciare a discernere il vero dal falso, sviluppando anche un proprio pensiero critico”. Ed è proprio quello che sta accadendo in questo periodo. “Non fermiamoci all’atteggiamento difensivo: dobbiamo imparare ad affrontare e anche a sfidare ciò che ci spaventa”.

CONSIGLI

Il consiglio è quello di affidarsi, quindi, a siti sicuri quali per esempio http://www.salute.gov.it/, per non incappare nelle cosiddette fake news/notizie false. Ricerchiamo informazioni certe relativamente al vaccino nel sito https://www.aifa.gov.it/. Cos’è questo vaccino? Cosa contiene? Quali sono gli effetti a lungo termine? Tutte domande legittime, ma leggiamo anche gli studi effettuati a tale riguardo. “Anzitutto, chiariamo che, per la sperimentazione, sono state rispettate le tre fasi dei trial clinici, obbligatorie per qualsiasi nuovo farmaco, e monitorate da FDA ed EMA, attraverso il coinvolgimento di centinaia di ricercatori di grande competenza. Sono oltre ventimila gli individui ai quali è stato inoculato il vaccino Pfizer. Tutti i dati sono, comunque, pubblicati e quindi di pubblico dominio e si consiglia di approfondire quanto contenuto del documento dell’AIfa:https://www.aifa.gov.it/documents/20142/1279946/FAQ-Vaccinazione_anti_COVID-19_con_vaccino_Pfizer.pdf

GRAZIE AI VACCINI

Pensiamo che, grazie ai vaccini, abbiamo debellato malattie letali come il vaiolo e ridotto ai minimi termini altre malattie contagiose che facevano, solo qualche decennio fa, invalidi e morti a milioni. È vasta la letteratura e la documentazione relativa ai vaccini contro la poliomielite, il morbillo, la difterite, la rosolia, la parotite, la pertosse, ma anche contro il tetano e l’epatite B. Non possiamo che essere orgogliosi della conquista della scienza e ringraziare chi ha dato la possibilità di far crescere i nostri figli con una prospettiva di vita molto più lunga rispetto a chi, nel secolo scorso, viveva con dubbio di superare una semplice polmonite. La dott.ssa Joo conclude: “Non opponiamo resistenza a quelle innumerevoli scoperte, in campo medico, che ci hanno permesso di arrivare fino a qui: sforziamoci di andare oltre la superficialità, prendiamo le distanze dalla banalità. Trasformiamo l‘informazione, quella giusta, in conoscenza. Non siamo tuttologi, ma nel nostro piccolo, possiamo offrire il nostro contributo. Per un cambiamento”.

Capita a tutti di guardarsi allo specchio e di vedersi stanchi, con la pelle senza tono, dal colorito spento e grigiastro, a volte come il loro umore. Soprattutto in questo periodo scandito da giornate in isolamento più o meno forzato. Eppure, basterebbe davvero poco per restituire quella luminosità al viso e al nostro sguardo, riacquistando un aspetto ben più piacevole e quei volumi che, a causa del tempo, fisiologicamente, si perdono.

LPG: IL LIFTING SENZA BISTURI 

Presso Sandonato Medica si può optare per il lifting senza bisturi: attraverso trattamenti mirati con l’apparecchio medicale LPG endermologie®, tecnologia non invasiva, senza rischi, indolore e anche piacevole sulla pelle, non sarà difficile portare indietro le lancette. Infatti, l’LPG, già dalla terza seduta è capace di mostrare la sua efficacia: grazie ad un effetto di riempimento di quelle rughe e rughette che tanto disturbano l’armonia del viso, senza che ne venga compromessa l’espressione naturale, sarà sempre più visibile la compattezza della pelle.

COME AGISCE LPG endermologie®?

Il trattamento LPG stimola e riattiva la produzione di collagene e di acido ialuronico, permettendo di ridare volume al derma, levigando le rughe d’espressione e offrendo un autentico effetto “pelle nuova”, immediato e duraturo. Oltre ad uniformare l’incarnato, LPG aiuta a drenare le tossine.

E quest’anno, dite la verità, ne abbiamo accumulate davvero in quantità. E le tanto odiate zampe di gallina? LPG è l’ideale per levigare le rughette attorno agli occhi, donando un’espressione riposata allo sguardo; senza dimenticare i segni attorno alle mucose della bocca che, grazie ad un effetto rimpolpante delle labbra, si cancellano.

Sarà la postura, sarà che il tempo passa impietoso e, prima o poi, occorre pagare dazio, ma anche il collo e l’antiestetico doppio mento spesso rappresentano la nostra carta d’identità che non vorremmo mai mostrare. Vale la pena non trascurare questa zona che, anche se d’inverno si usano maglie dolcevita, prima o poi dovremo scoprire: non fatevi cogliere impreparati.

LE NOSTRE TERAPISTE E IL PROGRAMMA AD HOC

Le terapiste Debora Saglimbene e Ingrid Patuzzo potranno aiutarvi scegliendo il programma LPG più adatto alle esigenze del vostro viso e del décolleté. Il trattamento LPG endermologie® agisce, infatti, in superficie: la pelle viene esfoliata delicatamente, i tessuti sono ossigenati e la micro-circolazione è riattivata per uniformare l’incarnato.

Come spiega la terapista Debora Saglimbene, “Per un trattamento estetico bastano 10 sedute della durata dai 15 ai 40 minuti ciascuna, a seconda delle necessità, almeno una a settimana. Per prenotare una prova gratuita basta mandare una mail a info@sandonatomedica.it o telefonare allo 02/55602161”.

 Dopo un anno faticoso e incerto, tra le persone è cresciuta l’esigenza di volersi più bene e di concedersi qualche attenzione in più: e il Natale è l’occasione giusta per onorare questo impegno verso se stessi. Inoltre, viste le interessanti promozioni offerte dai medici Estetici di Sandonato Medica, non vale nemmeno la pena rischiare per andare a fare acquisti in quei centri commerciali che, ancora per un po’, sarebbe meglio non frequentare. Volete un’idea regalo interessante, che possa essere apprezzata dalla vostra dolce metà?

TRATTAMENTI ESTETICI LASER PROFESSIONALI: LA QUALITÀ E IL RISULTATO GARANTITI

Cosa ne dite di un trattamento per una epilazione permanente, eseguito da personale qualificato, nello specifico, da medici estetici? Standard di qualità elevati, dunque, garantiti anche da strumenti diagnostici e da apparecchi medicali all’avanguardia, presenti del centro di via Bruxelles, che offrono risultati visibili e in modo non invasivo. Come spiega Federico Villani, medico estetico e chirurgo plastico di Sdm: “Mi avvalgo del laser ad Alexandrite Deka, per offrire ai pazienti la soluzione più efficace, perché rispetto alle luci pulsate d’arrembaggio, il laser ad Alexandrite è una tecnologia nuova che offre risultati immediati, senza dolore. La lunghezza della radiazione dell’Alexandrite va proprio a colpire i peli superflui in fase di crescita e li elimina nel giro di qualche seduta, a seconda della risposta del paziente”.

IL TRATTAMENTO LASER AD ALEXANDRITE: COME FUNZIONA

Ma quanto durano le singole sedute? “Dipende dalle zone da trattare; se l’intervento di epilazione riguarda l’ascella, occorre meno tempo rispetto, ad esempio, al dorso di un uomo. In genere, si va da un periodo di 10 minuti, fino a 30/ 40 minuti, con la possibilità di correggere l’intensità della radiazione a seconda del tipo di pelo e della zona da trattare. Quando vado ad epilare il viso, ad esempio, utilizzo una radiazione diversa da quella che mi servirebbe per trattare il dorso di un uomo”. Un vantaggio interessante che non tutte le tecnologie garantiscono, a tutela di zone particolarmente delicate. Ci sono degli accorgimenti da prendere dopo le sedute di epilazione? “Dopo il trattamento, per precauzione e non per necessità, sarebbe bene utilizzare una crema idratante”.

L’OFFERTA SANDONATO MEDICA

Per chi acquista un abbonamento per l’epilazione permanente nel mese di dicembre, è previsto uno sconto del 10% sulla sottoscrizione di un pacchetto per il trattamento di una zona da epilare. Epilazione gambe, braccia, ascelle, dorso, viso: in caso di sottoscrizione di due pacchetti, Sandonato Medica prevede uno sconto del 30% sulla seconda zona, mentre se si opta per l’epilazione di 3, o anche più distretti, l’epilazione di una zona è gratuita.

Per tutto il mese di dicembre, inoltre, lo sconto può diventare super interessante per il Total Body. Natale, quando arriva, arriva. L’importante è non lasciarcelo scappare senza godere delle sue strenne.

IL LASER, NON SOLO PER L’ESTETICA

Sandonato Medica è conosciuta come centro di laser terapia d’eccellenza grazie ai macchinari di ultima generazione, utilizzati da medici specialisti di chirurgia plastica e di medicina estetica, ma anche di dermatologia, di chirurgia vascolare e di ginecologia. In occasione del Natale, a fronte della sottoscrizione di un abbonamento di epilazione permanente, è possibile ricevere, in omaggio, un trattamento laser CO2 con radiofrequenza, la soluzione non invasiva e indolore per porre rimedio a esiti cicatriziali, a rughe come le “collane di venere” e per intervenire contro il rilassamento cutaneo, per migliorare texture, compattezza e luminosità cutanea. Inoltre, il Laser CO2 è utilizzato anche per interventi di chirurgia dermatologica, come l’asportazione di neoformazioni cutanee.

Per maggiori informazioni e una consulenza gratuita con il medico chirurgo della Sandonato Medica, è possibile fissare un appuntamento chiamando il numero 02/55602161.

Siamo lieti di comunicarvi che, vista la situazione di emergenza creatasi in questi mesi, dal 21 Novembre 2020 SANDONATO MEDICA ha deciso di avvalersi del Sistema di Sanificazione Ambientale in continuo della SANIXAIR.
Questa tecnologia permetterà di abbattere 24/7 le sostanze microbiche presenti nell’aria e sulle superfici (virus, batteri, muffe, funghi, allergeni, VOC, PM, cattivi odori…) con un sistema del tutto naturale ed ecologico quale la fotocatalisi (perossido di idrogeno/acqua ossigenata) riconosciuto dalla Circolare del Ministero della Salute del 22 febbraio 2020 – Covid – 2019 come uno dei tre elementi idonei alla sanificazione di tutti gli ambienti lavorativi anche a livello ospedaliero.

Il rispetto per i clienti e per il nostro personale ci ha portato ad attuare questa tipo di scelta per poter continuare a lavorare in sicurezza e tranquillità.

 

Ora, presso Sandonato Medica, si possono effettuare anche i tamponi rapidi per COVID-19

Tutti parlano di tamponi, spesso senza cognizione di causa, ma è solo quando si è costretti a farli, per verificare la propria eventuale positività al Covid, che nascono mille dubbi. Quale fare? Come funzionano? Quanto tempo di attesa per l’esito? Come devo comportarmi in caso di positività? Sandonato Medica, che oltre ai sierologici, effettua ora anche i tamponi rapidi, risponde ai vostri quesiti.

IL TAMPONE RAPIDO 

Il tampone rapido si effettua con un bastoncino (tipo Cotton fioc), prelevando materiale biologico dalla faringe, che è poi la zona più adatta per scoprire eventuali virus. Il tutto sarà poi trasferito nei laboratori di Bianalisi dove sarà analizzato attraverso immunofluorescenza. Il tampone rapido o test antigenico serve per evidenziare l’eventuale presenza di proteine virali, antigeni, del virus.

A differenza di quello molecolare, il rapido non va alla ricerca del genoma virale, ma della presenza di proteine di superficie del virus.

Il campione prelevato, interagendo con il dispositivo diagnostico, ci dirà se l´antigene virale è presente (si crea un complesso di particelle fluorescenti). In base all’intensità della barra di fluorescenza, l’operatore capirà se ci troviamo, o meno, in presenza di un soggetto positivo. L’esito sarà reso disponibile on line, nella stessa giornata del prelievo.

COME AVVIENE?

Per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2 il campione di elezione è un campione delle vie respiratorie. Questo può essere un tampone nasale o oro-faringeo: per il prelievo del tampone oro-faringeo il paziente dovrà piegare la testa all’indietro e aprire bene la bocca. L’operatore sanitario inserirà il tampone (un piccolo bastoncino ovattato, simile ad un cotton fioc) tra i pilastri tonsillari e dietro l’ugola per strofinare le zone tonsillari; mentre nel caso del tampone nasale il paziente dovrà assumere una posizione eretta con la testa leggermente inclinata all’indietro. Il tampone verrà inserito nella narice e spinto lungo la cavità nasale per circa 2,5 cm in modo da raggiungere la parte posteriore della rinofaringe. La manovra verrà poi ripetuta nell’altra narice.

SE SEI POSITIVO?

Nel caso il responso, già di per sé molto attendibile, fosse di positività, da normativa occorre effettuare il tampone molecolare. Lo potrete fare o con il nostro Centro, compatibilmente con la disponibilità, oppure, sarà nostra premura indirizzarvi presso altri centri Bianalisi, con i quali collaboriamo attivamente.

COSTO?

Per i privati è di 40 euro. Invitiamo, invece, le aziende a chiamarci allo 02/55602161 o scrivere a info@sandonatomedica.it per organizzare screening del vostro personale, definendo il prezzo.

 

I TEST SIEROLOGICI

Differente è il discorso dei test, detti sierologici, che, a differenza del precedente, evidenziano se nel paziente siano presenti degli anticorpi IgG e IgM contro il virus. Presso Sandonato Medica viene effettuato il test di tipo Quantitativo, tramite prelievo venoso e, in caso positivo, dimostra che c’è stata una esposizione al virus, senza sapere, però, quando questa sia avvenuta. In individui con malattia moderata, con sintomi risalenti ad una settimana prima, si può stabilire la presenza di una infezione in atto. Il costo è di 40 euro.

TAMPONE MOLECOLARE

Presso Sandonato Medica, il tampone molecolare viene effettuato come secondo step, solo dopo aver riscontrato la positività da tampone rapido o test sierologico. Il prelievo si effettua andando a prelevare campioni delle alte vie respiratorie. Il materiale estratto dal tampone oro-faringeo e nasale verrà poi indirizzato al laboratorio Bianalisi per identificare la presenza di SARS-CoV-2 nel paziente tramite una metodica di biologia molecolare. Il tampone molecolare, infatti, evidenzia la presenza di materiale genetico, il cosiddetto RNA, del Coronavirus. Gli esiti si hanno dopo almeno 72 ore. Il costo, per un privato, è di 80 euro.

 

CHI LO DEVE FARE?

Prudenza vuole che se si sospetta di essere entrati a contatto con soggetti positivi, si debba verificare l’eventuale contagio, anche per garantire la sicurezza ai propri cari. In questo caso, la scelta va fatta per il test antigenico o molecolare. In caso di contatto stretto si raccomanda ugualmente di osservare il periodo di quarantena come previsto dal protocollo sanitario e attenersi alle indicazioni della Regione Lombardia che potete trovare qui.

test sierologici, invece, sono indicati solo per chi volesse verificare lo stato del proprio sistema immunitario.

 

POSITIVITA’

Va specificato che l’adesione al test è integrale, ovvero a tutte le fasi del percorso diagnostico e che questo fornisce risultati preliminari.

La positività all’infezione da SARS CoV-2, come specificato in precedenza, deve essere confermata con un secondo tampone eseguito con metodo molecolare, che potrà essere effettuato con priorità presso la nostra stessa sede, oppure in una delle sedi Bianalisi dedicate all’esecuzione dei tamponi. La positività al test comporta l’isolamento domiciliare fiduciario del soggetto e dei contatti stretti, che dovrà essere rispettato dalla persona/e sino a conferma con esito di tampone per ricerca di RNA virale. In caso di esito dubbio al test, il soggetto segue lo stesso percorso previsto per l’esito positivo. Una volta accertato, con tampone anche molecolare, la positività, occorrerà informare tempestivamente il proprio medico di base, che vi fornirà tutte le indicazioni per il periodo di quarantena obbligatorio.

 

DOVE FARLO?

Presso Sandonato Medica, in via Bruxelles 10, a San Donato Milanese, è possibile prenotare sia il tampone antigenico rapido, sia il test sierologico quantitativo tramite prelievo venoso. Per prenotazione ed informazioni contattare il numero 02/55602161 o scrivere a info@sandonatomedica.it.

Con l’entrata in vigore del nuovo DPCM del 4 novembre, Sandonato Medica desidera informare tutti i suoi pazienti che, essendo un centro servizi dedicato alla salute, rientra tra le attività ritenute essenziali e continuerà quindi ad essere regolarmente operativo, sia come area Medico Specialistica, sia in quella Odontoiatrica.

Soprattutto, in questo particolare momento di sofferenza della sanità pubblica, è fondamentale il supporto di quella privata che, mantenendo i propri servizi ai pazienti, può sopperire a questa fisiologica carenza.

I nostri utenti potranno venire nel centro di via Bruxelles 10, a San Donato Milanese, muniti di autocertificazione, attestante come lo spostamento stia avvenendo per motivi di salute. Per coloro che sono residenti al di fuori di San Donato, invieremo un documento che attesti l’appuntamento presso la nostra struttura e che potrà essere esibito, insieme all’autocertificazione, in caso di controllo delle autorità competenti.

Come già avviene ora, continueremo ad accogliere i pazienti nel totale rispetto delle norme anti contagio, garantendovi elevati standard di sicurezza. Oltre al gel igienizzante a disposizione nelle aree comuni per disinfettarsi le mani, i nostri locali vengono regolarmente sanificati e gli ingressi sono contingentati per evitare affollamento in sala d’attesa. Proprio per questo motivo, gli accompagnatori non sono ammessi, salvo situazioni particolari che devono, però, esserci comunicate per tempo.

Dovessero arrivare, nei prossimi giorni, nuove indicazioni da parte di Ats, dalla Regione Lombardia o dagli ordini competenti, sarà nostra cura attenerci scrupolosamente, dando, ai pazienti, immediata informazione attraverso i nostri canali social. Per ulteriori informazioni o prenotazioni, inviare una mail a info@sandonatomedica.it o contattare il numero 02/55602161.

Sandonato Medica, per soddisfare le numerose richieste di pazienti che vorrebbero sottoporsi a una seduta di igiene orale, propone, l’edizione autunnale della GIORNATA DEL SORRISO con un’offerta interessante.

SABATO 31 OTTOBRE, la Dott.ssa Karine Soloveva sarà a disposizione per un trattamento di ablazione tartaro + seduta di sbiancamento dentale + trattamento desensibilizzante al prezzo promozionale di euro 250,00 (anziché euro 330, tariffa per privati).

Inoltre, presso il Centro Polispecialistico, sarà possibile avere consulenze senza impegno da parte dei chirurghi plastici ed estetici, il dott. Federico Villani e il dott. Adriano Di Matteo, in merito ad inestetismi legati a labbra e al contorno labbra.

Per prenotare: telefonare al numero dedicato 392/0764881 o scrivere a odontoiatria@sandonatomedica.it